Tanta roba…

Siamo stati un po’ latitanti sul sito (non certo sulla pagina Facebook…) in queste ultime settimane e chiediamo venia. Sono state, e continuano a essere, settimane di lavoro intenso, sia dal punto di vista strettamente editoriale sia da quello della presenza a festival e presentazioni.

Forse è il caso di fare un po’ il punto della situazione. Ci seguite?

Copertina bozzaA metà ottobre è arrivata in libreria una donna (un carabiniere) che nulla ha da invidiare alle eroine dei telefilm americani. Andrea Negri è la protagonista de La cagna di Mattia Cuelli. Andrea vive e lavora a Brescia e una notte, alla fine di un turno di pattuglia, subisce un’aggressione dalla quale il suo collega non uscirà vivo. Andrea sopravvivrà per miracolo e quando uscirà dal coma avrà un solo obiettivo: la vendetta. Mattia Cuelli tesse una trama ad alto tasso di adrenalina e si rivela abilissimo nella descrizione di scene d’azione.

Rimini Beat copeWeb

Sia Mattia sia Andrea Biondi, autore di Rimini beat, vero successo dell’estate, sono stati ospiti a Ravenna della rassegna “Aspettando GialloLuna NeroNotte”, che per un mese ha proposto incontri con autori della nuova scena thriller italiana.

E poi? Poi al Festival del giallo e del noir italiani GialloLuna NeroNotte ci siamo stati anche noi di Clown Bianco che, in occasione dell’Indipendent Day, abbiamo parlato dell’importanza della piccola editoria nello scoprire nuovi talenti e nel proporre al pubblico romanzi ‘scomodi’. Insieme a noi c’era Giuseppe Casa, autore di Io non sono mai stato qui, che le caratteristiche del libro ‘scomodo’ le vanta proprio tutte.

Copertina La morte non è niente.jpgNel frattempo, abbiamo dato alle stampe un nuovo romanzo per la collana Periferie. Si tratta di La morte non è niente di Fat Bobo, pseudonimo dietro il quale si cela una timida e talentuosa autrice esordiente che lavora, come regista, nel mondo del cinema e della pubblicità. Il romanzo ha per protagonista una fotografa, Milla, alle prese con un segreto che dopo trent’anni sembra riemergere dalle profondità del lago nel quale doveva rimanere celato per sempre. Ma quando, un segreto può dirsi veramente tale?L’appuntamento è per il 1° dicembre in tutte le librerie (siamo distribuiti a livello nazionale da Goodfellas e siamo reperibili anche attraverso la rete Fastbook e, da gennaio, Messaggerie. Quindi, se il vostro libraio di fiducia non riesce a procurarsi i nostri titoli cambiate libreria).

Fronte copertina Giallo FETutto qui? No! In collaborazione con il festival Giallo Ferrara abbiamo realizzatoun’antologia – Il gusto del giallo che raccoglie i dieci racconti finalisti al concorso letterario indetto nell’ambito della manifestazione. L’uscita è in programma per l’11 novembre, in occasione della proclamazione del vincitore.
Con l’associazione bolognese Canto 31, che tra le tante attività cura laboratori di scrittura creativa tenuti, tra gli altri, da Gianluca Morozzi, abbiamo avviato una collaborazione che porterà alla pubblicazione di antologie che raccolgono i racconti di fine laboratorio dei partecipanti al secondo livello. Il primo appuntamento è per il 4 dicembre con Nebbia.

Tutto qui? Sì, per ora sì. Ma per il 2018 abbiamo una programmazione editoriale da leccarsi i baffi. E, per la prima volta, saremo presenti a due appuntamenti fieristici: Tempo di Libri a Milano e Salone del Libro di Torino.

Nessun commento ancora

Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: