"Scrivere il crimine",
seminario annullato

dopo l’ultima ordinanza sanitaria sul coronavirus

Ci abbiamo sperato. Abbiamo atteso fino all’ultimo prima di prendere la decisione che, con l’ultima ordinanza del governo, è diventata irrevocabile.

Il seminario “Scrivere il crimine”, programmato per il 21 e 22 marzo prossimi, è stato annullato. La maggior parte dei relatori proviene dalla Lombardia, dichiarata zona rossa, e in ogni caso i corsisti non avrebbero potuto godere di quell’atmosfera curiosa e rilassata che avremmo voluto garantire loro.

Per questo, dunque, annulliamo l’evento. Gli iscritti verranno contattati singolarmente per dare loro tutte le informazioni per riavere la quota versata.

Il seminario “Scrivere il crimine”, però, tornerà. I relatori erano entusiasti e così i tanti che avevano chiesto informazioni e si erano iscritti. Fisseremo una nuova data dopo l’estate, tra settembre e ottobre. Ovviamente, daremo tutte le informazioni per tempo.

Vogliamo ringraziare tutti coloro che in queste settimane si sono interessati e iscritti. Onestamente, non ci aspettavamo un simile riscontro in poco tempo.

Grazie, dunque, e speriamo che vogliate essere dei nostri quando riorganizzeremo “Scrivere il crimine”.