I figli dell’oblio

In offerta!

16,50 15,68

Una storia intensa e drammatica, ambientata tra il 1968 e il 1943, tra l’Italia fascista e la Spagna di Franco.

Acquista questo prodotto e guadagna 15 Punti!

Descrizione

Roma, 1943: la giovane Eugenia viene trovata morta nel suo letto, ma la capitale è allo sbando, confusa tra vuoti di potere e comunicazioni ambigue, tra la fuga del Re e l’occupazione dei tedeschi. I carabinieri liquidano velocemente la faccenda: suicidio.  Giulia, sorella della defunta, non crede a questa versione e decide di indagare per conto proprio.

Roma, 1968: Virginio è un giovane pugile che accidentalmente scopre che i suoi genitori (morti anni prima in un incidente d’auto) non erano chi dicevano di essere. Il sospetto di essere vittima di un mostruoso inganno lo spinge in un drammatico viaggio alla ricerca di sé stesso, che lo porterà fino in Spagna.

Due storie parallele che si intrecciano ripetutamente per tessere una trama ricca di colpi scena.

Informazioni aggiuntive

Dimensioni 15 × 21 cm

Nessun commento ancora

Lascia un commento

È partita la raccolta punti di Clown Bianco! A ogni Euro di spesa accumulate 1 Punto che potrete utilizzare come sconto negli acquisti successivi. Ignora