Leonardo Dragoni vive a Roma dove è nato il 28 marzo 1974. Laureato in Scienze Politiche presso l’Università “La Sapienza”, ha conseguito un master  in “Welfare Advisor” e un altro in “Facilitatore per l’ingresso nel lavoro dei soggetti svantaggiati”, oltre a un attestato di ottima conoscenza della lingua inglese rilasciato dall’Università internazionale di Malta, dove ha studiato.
Ha avuto numerose esperienze lavorative in vari settori, non strettamente inerenti con il mondo della scrittura e della narrativa, che resta una sua passione.
Ha studiato scrittura creativa su alcuni libri e manuali (R. McKee, Syd Field, R. Carver), partecipando ad alcuni incontri e lezioni organizzati da associazioni, librerie, editori ecc. ma soprattutto ha imparato leggendo molto.
Da sempre appassionato del fenomeno cosiddetto dei “cerchi nel grano”, argomento sul quale ha pubblicato articoli su alcune riviste (come “Scienza e Conoscenza”, “Query” e altre), ha un sito web e ha scritto alcuni saggi.
Nel 2015 ha pubblicato il primo romanzo, di genere giallo storico, intitolato  La psicologia del viola (ZeroUnoUndici Edizioni).
Con Clown Bianco, nel 2018, ha pubblicato I figli dell'oblio.

È partita la raccolta punti di Clown Bianco! A ogni Euro di spesa accumulate 1 Punto che potrete utilizzare come sconto negli acquisti successivi. Ignora